Condizioni generali di vendita

Best Arreda Design di Antonella Bottelli P.IVA 04073580161 C.F. BTTNNL77P51L682S, con sede legale in Calusco d’Adda (Bg) - 24033, alla Via M. d’Azeglio n. 9 mail: info@bestarreda.it pec: bestarreda@pec.it nel prosieguo denominata "Venditore"

Premesso:

- che il Venditore gestisce il sito www.bestarreda.it (d'ora in avanti "Sito");

- che il sito è destinato a transazioni commerciali tra imprenditore e consumatore (B2C);

- che sul sito si realizza l'incontro tra domanda e offerta dei prodotti indicati al punto c) dell'art. 1 ed è possibile concludere contratti di compravendita on line;

- che, con l'espressione "Condizioni Generali di Vendita ", s'intende il contratto di compravendita relativo ai beni del Venditore stipulato tra questi e l'Acquirente nell'ambito di un sistema di vendita a distanza organizzato dal Venditore;

- che, per tale contratto, sarà impiegata la tecnologia di comunicazione a distanza attraverso la rete Internet;

- che l'acquisto all'interno del sito da parte degli acquirenti è regolato dalle presenti Condizioni Generali di Vendita;

- che l'Acquirente riveste lo status di consumatore, intendendosi per tale la persona fisica che compie l'acquisto, di cui al presente contratto, per scopi non riferibili all'attività commerciale o professionale eventualmente svolta;

- che questo contratto - e le condizioni previste la vendita ad un Acquirente/Consumatore, come specificato alla linea precedente salvo i casi in cui l’utente acquisti per la sua attività commerciale o professionale da indicarsi nel modulo d’ordine e, pertanto, non si applicano le norme del Codice del Consumo d.lgs n. 206/2005;

- che tutti i contratti saranno conclusi direttamente attraverso l'accesso da parte dell'Acquirente al sito Internet corrispondente all'indirizzo www.bestarreda.it ove, seguendo le procedure indicate per accedere all'area riservata del sito stesso dedicata alla negoziazione on line;

- che il marchio e il logo relativi al sito sono di esclusiva proprietà del Venditore;

- che nella stesura delle presenti Condizioni Generali si sono utilizzati termini di uso comune nell'ambito delle tecnologie dell'informazione e che, nel caso di eventuali divergenze sulla loro interpretazione o sul loro significato si terrà presente quanto contenuto nelle principali pubblicazioni della letteratura specializzata in materia;

- che le presenti premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del contratto;

si conviene quanto segue:

 

1. Definizioni

1.1 Nelle presenti Condizioni Generali di Vendita i seguenti termini hanno il significato qui di seguito specificato:

a) per "contratto di vendita on line" si intende il contratto a distanza stipulato tra un Venditore ed un Acquirente consumatore finale, attraverso un sistema di vendita organizzato dal Venditore, che utilizza la tecnologia di comunicazione a distanza denominata internet;

b) l'espressione "Venditore" si riferisce alla Best Arreda Design di Antonella Bottelli, con sede in Calusco d’Adda (Bg), alla via M. d’Azeglio, parte del presente contratto, che provvede alla gestione del Sito, vendendo direttamente agli utenti (Acquirenti) i prodotti indicati al punto che segue;

c) l'espressione "Prodotti" si riferisce esclusivamente ai beni mobili e/o servizi presenti nei cataloghi elettronici del Sito;

d) l'espressione "Acquirente" si riferisce al consumatore finale-cliente che è autorizzato ad operare sul Sito al fine di acquistare i prodotti, secondo le modalità indicate nelle presenti condizioni generali;

e) per "Consumatore" s'intende la persona fisica che acquista beni e servizi per scopi non riferibili, né direttamente, né mediatamente, all'attività professionale eventualmente svolta.

f) l'espressione "Parti" si riferisce al Venditore e all'Acquirente congiuntamente intesi;

g) l'espressione "Sito" si riferisce al sito internet corrispondente all'indirizzo www.bestarreda.it tramite il quale è possibile effettuare acquisti on line;

h) il termine "Corrispettivo" si riferisce al prezzo di vendita di ciascun prodotto;

 

2. Oggetto del contratto

2.1 Le presenti condizioni generali, che vengono messe nella disponibilità dell'Acquirente per la riproduzione e conservazione ai sensi dell'art. 12, D.Lgs. 9 aprile 2003, n. 70, hanno per oggetto l'acquisto di prodotti, effettuato a distanza e per mezzo di rete telematica, tramite il Sito internet appartenente al Venditore con sede in.IVA 04073580161 C.F. BTTNNL77P51L682S, con sede legale in Calusco d’Adda (Bg) - 24033, alla Via M. d’Azeglio n. 9 mail: info@bestarreda.it pec: bestarreda@pec.it .

2.2 Con il presente contratto, rispettivamente, il Venditore vende e l'Acquirente acquista a distanza i beni mobili e/o servizi di seguito indicati.

2.3 I beni e/o servizi oggetto del presente contratto sono tutti i prodotti scelti dall'Acquirente e inseriti nel carrello virtuale, seguendo le procedure di acquisto on line indicate nel sito.

2.4 I prodotti e/o servizi di cui al punto precedente sono illustrati nelle pagine web del Sito del Venditore.

2.5 Il Venditore si impegna a fornire tutti i prodotti successivamente indicati dietro il pagamento di un corrispettivo di cui all'art. 4 del presente contratto.

3. Accettazione delle condizioni di vendita

3.1 Le presenti condizioni generali sono valide dal giorno di conclusione del presente contratto e potranno essere aggiornate, integrate o modificate in qualsiasi momento dal Venditore, il quale provvederà a darne comunicazione tramite le pagine del Sito web e tali aggiornamenti/modifiche e/o integrazioni avranno efficacia per i futuri acquisti.

3.2 Tutti gli ordini di acquisto saranno inoltrati dall'acquirente al Venditore, previa registrazione al sito e digitazione di ID e PW con accesso in un'area riservata tramite protocollo sicuro (https), e, quindi, attraverso il completamento della procedura di acquisto indicata.

3.3 Le presenti condizioni generali di vendita devono essere esaminate "on line" dall'Acquirente, prima del completamento della procedura di acquisto. L'inoltro della conferma d'ordine d'acquisto, pertanto, implica totale conoscenza delle stesse e loro integrale accettazione.

3.4 L'Acquirente, inviando telematicamente la conferma del proprio ordine d'acquisto, accetta incondizionatamente e si obbliga ad osservare, nei suoi rapporti con il Venditore le condizioni generali e di pagamento di seguito illustrate, dichiarando di aver preso visione ed accettando tutte le indicazioni da lui fornite ai sensi delle norme sopra richiamate, prendendo altresì atto che il Venditore non si ritiene vincolato a condizioni diverse se non preventivamente concordate per iscritto.

3.5 Le operazioni di vendita sono regolate per il consumatore dalle disposizioni di cui al D.Lgs. 6 settembre 2005 n. 206, mentre la tutela della riservatezza è sottoposta alla disciplina del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, e successive modifiche ed integrazioni.

3.6 L'accettazione delle condizioni di vendita va manifestata tramite l'esatta compilazione di tutte le sezioni del form elettronico, seguendo le istruzioni a video e, da ultimo, selezionando e, quindi, accettando le caselle con la dicitura ACCETTAZIONE CONDIZIONI DI VENDITA e INFORMATIVA PRIVACY.

 

4. Modalità d'acquisto e prezzi di vendita

4.1 I prodotti, i prezzi e le condizioni di vendita presenti sul Sito - nei limiti della loro disponibilità - sono espressi in euro e non costituiscono per il consumatore offerta al pubblico; pertanto, devono sempre ritenersi indicativi e soggetti a conferma espressa via e-mail da parte del Venditore, la quale costituisce accettazione dell'ordine di acquisto.

Il Venditore, fino al 31/12/017 ha operato con regime fiscale agevolato e, pertanto, non ha applicato IVA né ritenuta d’acconto nell’emissione delle proprie fatture fino a tale data.

4.2 I prezzi di vendita, di cui al punto precedente, a partire dal 01/01/2018 sono comprensivi di Iva, nonché del costo totale della spedizione sino al domicilio indicato dall'Acquirente al momento dell'ordine, purché il luogo di destinazione sia situato nel territorio italiano. In ogni caso, il costo totale della spedizione sino al domicilio dell'Acquirente è a carico dello stesso, salvo eccezioni e deroghe che verranno appositamente pubblicizzate sul sito. Il costo viene, in ogni caso reso noto al cliente prima della conferma dell'acquisto.

4.3 Il prezzo del prodotto indicato sul sito ha valore definitivo, salvo il caso in cui - per situazioni eccezionali - il Venditore consideri opportuno sottoporre il prezzo a revisione. Si considerano condizioni eccezionali, in via esemplificativa e non tassativa, il repentino e non concordato cambiamento di prezzo del prodotto da parte del fornitore, l'improvvisa variazione di tassi doganali o di cambi di valuta e comunque di spese di spedizione in generale. Nei casi eccezionali di revisione del prezzo, le Parti si impegnano espressamente a svolgere la rinegoziazione dello stesso attraverso uno scambio di e-mail secondo correttezza e buona fede, tenendo in considerazione la documentazione prodotta ed attestante le situazioni eccezionali che hanno comportato tale revisione.

4.4 Il ricevimento dell'ordine non impegna il Venditore fino a quando il medesimo non abbia espressamente accettato l'ordine stesso tramite posta elettronica ed in ogni caso l’accettazione dell’ordine consiste nel passaggio di status da “in attesa” a “in lavorazione”. Si precisa che all'atto della ricezione dell'ordine da parte dell'Acquirente, il sistema invierà automaticamente una mail di riscontro riepilogativa dell'ordine ricevuto, la quale non deve intendersi come formale accettazione dello stesso. Il Venditore, con successiva e-mail, previa verifica della disponibilità del prodotto prescelto, confermerà e accetterà formalmente l'ordine ricevuto.L’Acquirente è tenuto a verificare la correttezza del proprio Ordine e a comunicare tempestivamente eventuali inesattezze scrivendo a assistenza@bestarreda.it.

La Proposta di Acquisto si intende "salvo esaurimento scorte". Nel caso in cui l'effettivo prodotto non fosse più disponibile presso le aziende fornitrici e/o lo fosse in tempi più lunghi di quelli indicati, sarà premura del Venditore avvisare tempestivamente il Cliente tramite e-mail o telefonicamente.

In questo caso l’Acquirente potrà scegliere se: a) annullare l'Ordine ed essere rimborsato per l’importo eventualmente già versato; b) cambiare il Prodotto; c) attendere ulteriormenteanche oltre i tempi previsti.

Nel caso in cui il Cliente scelga la soluzione di cui alla lettera a), il rimborso della somma eventualmente già versata verrà effettuato nel minor tempo possibile e comunque entro trenta (30) giorni dalla data di ricevimento della comunicazione di richiesta rimborso tramite bonifico bancario.

4.5 L'Acquirente attribuisce espressamente al Venditore la facoltà di accettare anche solo parzialmente l'ordine effettuato (per esempio nel caso in cui non vi sia la disponibilità di tutti i prodotti ordinati). In tal caso il contratto si intenderà perfezionato relativamente alla merce concretamente venduta.

4.6 L'Acquirente si impegna a dichiarare espressamente se compiere l'acquisto in qualità di consumatore oppure per fini inerenti la propria attività commerciale o professionale eventualmente esercitata.

4.7 L’Acquirente può acquistare solo i Prodotti presenti sul Sito al momento dell'inoltro dell'Ordine e visionabili all'indirizzo www.bestarreda.it, così come descritti nelle relative schede informative. Le informazioni tecniche presenti sul sito riproducono fedelmente quelle fornite delle case produttrici dei beni nei loro cataloghi cartacei o siti web, consultabili dal pubblico. Il Venditore si riserva pertanto il diritto di aggiornare le informazioni tecniche dei Prodotti per adeguarle a quelle fornite dai produttori, senza necessità di preavviso. Resta inteso che l'immagine a corredo della scheda descrittiva di un Prodotto può non essere rappresentativa delle sue caratteristiche: il Prodotto ordinato può differire per colore, dimensioni, accessori, ecc. rispetto alla foto.Prima di effettuare l’Ordine, se il Cliente è interessato a determinate caratteristiche di un Prodotto, sarà dunque sua cura contattare l'azienda produttrice per accertarsi che il prodotto scelto le possieda. I tempi di produzione dichiarati nelle schede prodotto vanno interpretati come previsioni basate sulla statistica degli ordini precedenti per la stessa tipologia di prodotto: i tempi di produzione per i prodotti su commessa variano fra le 2 e le 8 settimane a cui vanno aggiunti i tempi di spedizione che variano in base alla destinazione.

4.8 In caso di pagamento tramite bonifico bancario anticipato, l'invio o la consegna di quanto ordinato al Cliente avviene solo dopo l'effettivo accredito sul c/c del Venditore dell'importo dovuto. Il bonifico deve essere disposto dal Cliente entro 7 giorni di calendario dalla data di accettazione dell'Ordine, decorsi i quali l'Ordine viene ritenuto automaticamente annullato. La causale del bonifico bancario deve riportare il numero dell'Ordine, indicato nella e-mail di conferma Ordine, dove verranno indicate anche le coordinate bancarie del Venditore.

4.9 Il pagamento rateale non è ammesso.

5. Conclusione del contratto

5.1 Il Contratto stipulato tramite il Sito si intende concluso nel momento in cui l'Acquirente riceve, via e-mail, la formale conferma dell'ordine, con una comunicazione successiva all'e-mail automatica e riepilogativa dell'ordine di cui all'art. 4.4, attraverso la quale il Venditore accetta l'ordine inviato dall'Acquirente e lo informa di poter procedere all'evasione dello stesso. Il Contratto si conclude nel luogo in cui è situata la sede legale del Venditore.

5.2 Fino a quando l'Acquirente non abbia ricevuto l'e-mail di conferma di cui al punto precedente, ha facoltà di procedere alla cancellazione dell'ordine tramite invio di e-mail all'indirizzo del Venditore

"assistenza@bestarreda.it" ovvero in base alle altre eventuali modalità indicate sul Sito.

 

Art. 6. Modalità di consegna

6.1 Il Venditore provvederà a recapitare all'Acquirente, presso l'indirizzo indicato da questi, i prodotti selezionati e ordinati, con le modalità previste dai precedenti articoli, mediante corrieri e/o spedizionieri di fiducia. La consegna avverrà entro la tempistica indicata nella conferma dell'ordine. Salvo diversi accordi, la consegna si intende sempre al piano strada a bordo camion, il trasporto dei colli all'interno dell'abitazione è a carico del cliente. I costi di spedizione di ogni singolo articolo sono a carico dell’Acquirente e riportati in evidenza nel carrello dopo che il Acquirente ha inserito il Cap., la località e la regione di destinazione della merce. Questi costi possono variare in funzione del volume/peso dei prodotti, del Cap., della località e della regione di destinazione (Sicilia, Sardegna e Calabria, Isole Minori, ZTL e Zone Disagiate hanno costi di spedizione maggiori) o di specifiche richieste dell’Acquirente quali la consegna al piano o su appuntamento. Per la richiesta di consegna al piano il Venditore invierà apposito preventivo. Ciò vale anche per la richiesta di apposito servizio di montaggio.

Prima della consegna, in base al corriere scelto dal venditore, il Cliente verrà contattato via mail o telefonicamente al fine di avvertire del passaggio per la consegna.

La spedizione Standard Lato Strada prevista da contratto non include alcun appuntamento telefonico, giorni od orari prestabiliti nei quali il corriere deve essere ritenuto vincolato per la consegna.

6.2 Ove l'Acquirente sia assente, verrà lasciato un avviso con le indicazioni necessarie per contattare il corriere o lo spedizioniere al fine di concordare le modalità di consegna.L’Acquirente prende atto che, trascorsi quindici (15) giorni da quando il pacco viene rispedito al Venditore, il Contratto si intenderà risolto e l'Ordine di acquisto verrà annullato ai sensi dell'art. 1456 del Codice Civile italiano. Risolto il Contratto, il Venditore procederà al rimborso dell'importo pagato dall’Acquirente, detratte le spese della consegna dell'ordine non andata a buon fine, le spese di restituzione dell'ordine al Venditore, le spese di giacenza dell'ordine, le spese amministrative e di gestione dell’ordine pari al 20% del valore dell’ordine. La risoluzione del Contratto e l'importo del rimborso verranno comunicati all’Acquirente via mail. L'importo del rimborso verrà accreditato via bonifico bancario, previa verifica dell’integrità del Prodotto.

Si precisa che i costi di giacenza sono pari a 2,5 euro a giorno iva inclusa. Tali costi vengono conteggiati a partire dal giorno successivo della messa in spedizione dell'Ordine o dopo quindici (15) giorni di disponibilità dei Prodotti al ritiro presso il nostro Punto di Ritiro. Nel caso in cui, prima del decorso del termine quindi (15) giorni, il Cliente chieda di ricevere nuovamente l'Ordine, il Venditore procederà alla nuova consegna, previo addebito, oltre alle spese della stessa, delle spese di restituzione dei Prodotti al Venditore.

6.3 Nessuna responsabilità potrà essere attribuita al Venditore per ritardata o mancata consegna imputabile a cause di forza maggiore o caso fortuito.

6.4 All'atto del ricevimento, l'Acquirente è tenuto a verificare la conformità del prodotto a lui consegnato con l'ordine effettuato; solo dopo tale verifica si dovrà procedere alla sottoscrizione dei documenti di consegna, salvo ovviamente il diritto di recesso previsto all'art. 10 delle presenti condizioni. Resta escluso il diritto di recesso ove i beni venduti siano fatti " su misura" al cliente.

6.5 L’onere di controllo della merce al momento della consegna è in capo all’Acquirente che deve verificare l’esatto numero dei colli consegnati con documento di trasporto e che l’imballo sia integro senza danni esteriori. In caso di contestazioni, come per ogni spedizione con corriere, deve essere accettata dall’Acquirente tassativamente tramite dicitura su ricevuta del corriere “riserva di controllo per….” indicandone il motivo. Tale procedura è l’unica da ritenersi valida per eventuali contestazioni. Tali contestazioni devono essere anche comunicate entro 48 ore al venditore all’indirizzo mail assistenza@bestarreda.it; sarà onere del Venditore procedere a comunicare tali contestazioni alla società incaricata di trasporto con relativa richiesta danni. Accertato il danno di trasporto, il Venditore si impegna a commissionare la riparazione e/o sostituzione del prodotto oppure con rimborso del valore relativo via bonifico bancario. Spese aggiuntive di trasporto sono da ritenersi a carico dell’Acquirente.

La verifica del prodotto consegnato ed eventuali contestazioni devono essere integrate con rilievi fotografici dettagliati da inviare al Venditore al fine di accelerare i tempi di accertamento dei vizi. Ogni danno causato nel montaggio del prodotto dall’Acquirente è escluso dalle suddette contestazioni e verrà respinto ogni addebito inviato al Venditore.

 

Art. 7. Responsabilità

7.1 Il Venditore non assume alcuna responsabilità per il ritardo o la mancata consegna del bene imputabile a causa di forza maggiore quali : ritardi di produzione da parte del fornitore, incidenti, esplosioni, incendi, scioperi e/o serrate, terremoti, alluvioni ed altri similari eventi che impedissero, in tutto o in parte, di dare esecuzione nei tempi concordati al contratto.

7.2 Il Venditore non sarà responsabile nei confronti di alcuna parte o di terzi in merito a danni, perdite e costi subiti a seguito della mancata esecuzione del contratto per le cause sopra citate, avendo il consumatore diritto soltanto alla restituzione del prezzo eventualmente corrisposto.

7.3 Il Venditore garantisce che i Prodotti presenti all'interno dei cataloghi elettronici sono liberamente acquistabili e che su di essi non gravano pegni, né ipoteche. In ogni caso si applicano le norme del codice civile italiano in tema di compravendita.

 

Art. 8. Garanzie e modalità di assistenza

8.1 Il Venditore commercializza unicamente prodotti, originali e di elevato livello qualitativo. La garanzia è di 2 anni dalla consegna e decorre dal giorno dell'acquisto del bene.

8.2 In caso di difetto di conformità si applicheranno le norme di cui al D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206. L'eventuale vizio dovrà essere denunciato entro 8 giorni dalla scoperta, in caso contrario l'Acquirente decade dal diritto di garanzia.

 

Art. 9. Obblighi dell'Acquirente

9.1 L'acquirente si impegna e si obbliga, una volta conclusa la procedura d'acquisto, a provvedere alla stampa ed alla conservazione delle presenti condizioni generali, che, peraltro, avrà già visionato ed accettato in quanto passaggio obbligato nell'acquisto, nonché delle specifiche del prodotto oggetto dell'acquisto, e ciò al fine di soddisfare integralmente la condizione di cui al D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206.

9.2 È fatto severo divieto all'Acquirente di inserire dati falsi, e/o inventati, e/o di fantasia, nella procedura di registrazione attraverso l'apposito form elettronico; i dati anagrafici e la e-mail devono essere esclusivamente i propri reali dati personali e non di terze persone, oppure di fantasia. L'Acquirente si assume, pertanto, la piena responsabilità circa l'esattezza e la veridicità dei dati immessi nel form elettronico di registrazione, finalizzati a completare la procedura di acquisto dei prodotti.

9.3 È espressamente vietato effettuare doppie registrazioni corrispondenti ad una sola persona o inserire dati di terze persone. Il Venditore si riserva di perseguire legalmente ogni violazione ed abuso, nell'interesse e per la tutela dei consumatori tutti.

9.4 L'Acquirente manleva il Venditore da ogni responsabilità derivante dall'emissione di documenti fiscali errati a causa di errori relativi ai dati forniti dall'Acquirente, essendone quest'ultimo l'unico responsabile del corretto inserimento.

 

Art. 10. Diritto di recesso

10.1 degli artt.64 e 67 del D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206, l'Acquirente può esercitare il diritto di recesso, ottenendo il rimborso del prezzo pagato, eccezione fatta per i beni venduti "su misura", restituendo il bene ricevuto nel proprio imballaggio originale, senza manomettere alcun sigillo di garanzia o semplicemente aprire e/o deteriorare lo stesso imballaggio esterno.

10.2 L'Acquirente che per qualsiasi ragione non si ritenesse soddisfatto dell'acquisto effettuato, ha diritto di recedere dal contratto stipulato, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 giorni lavorativi decorrenti dal giorno del ricevimento del bene acquistato.

10.3 In quali casi si può restituire :
· Il prodotto risulta danneggiato una volta aperta la confezione in apparenza integra.

· Il prodotto risulta danneggiato una volta aperta la confezione e, al momento della consegna da parte del corriere, è stato ritirato con la dicitura "accetto con riserva" descrivendo sul documento di trasporto il tipo di danno dell'imballo.

· Il Cliente vuole avvalersi del diritto di recesso per i casi previsti dalla legge vigente in materia di vendite a distanza. fare una comunicazione, a mezzo di posta elettronica, all'indirizzo assistenza@bestarreda.it , della volontà di recesso, indicando le coordinate bancarie necessarie per la restituzione delle somme corrisposte.

1) Il solo consumatore (cioè colui che acquista i prodotti per scopi estranei dall’attività professionale o imprenditoriale eventualmente svolta) ha diritto di recedere senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 giorni lavorativi dal ricevimento della merce, ai sensi dell’art. 64 d.lgs. n. 206/2005 e successive modifiche(Codice del consumo).

2) Le parti pattuiscono espressamente che l’indicazione nell’ordine di acquisto di un numero di partita IVA qualifica il Cliente come "professionista". La normativa sulle vendite dei prodotti via internet (art. 21 del 2014, in vigore dal 26 marzo 2014, ed emesso in attuazione della Direttiva 2011/83/UE sui diritti dei Consumatori) prevede a favore del Consumatore il diritto di recedere da qualunque contratto a distanza, entro il termine di 14 giorni decorrente dal giorno della consegna al consumatore, garantendogli il diritto di restituire il prodotto acquistato e di ottenere il rimborso della spesa sostenuta.

Il diritto di recesso è riservato esclusivamente ai consumatori privati che acquistano beni per scopi non legati alla propria attività professionale, commerciale o imprenditoriale.

Il diritto di recesso non può essere esercitato per tutti i “beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati” (così recita la legge sul diritto di recesso art. 59) e per "per beni non prefabbricati prodotti in base a una scelta o decisione individuale del consumatore" (art. 2 suddetta direttiva). La maggior parte dei prodotti del nostro catalogo rientrano in questa casistica poiché vengono chiaramente personalizzati su indicazioni precise fornite dal cliente, pertanto vi chiediamo di contattarci per eventuali approfondimenti. Il diritto di recesso si esercita con l'invio, entro il menzionato termine di 14 giorni lavorativi, di una comunicazione scritta a BEST ARREDA DESIGN Via Massimo d’Azeglio 9, 24033 Calusco d’Adda ( BG ) – Italia mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. È possibile utilizzare, a tal fine, anche telegramma, telex, posta elettronica o fax, a condizione che la comunicazione sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le 48 ore successive. La raccomandata si intende spedita in tempo utile se consegnata all'ufficio postale accettante entro i 14 giorni lavorativi dalla consegna della merce.

La merce dovrà essere restituita presso il deposito di BEST ARREDA DESIGN comunicato dallo stesso in fase di accettazione della richiesta di recesso . Detta comunicazione dovrà indicare chiaramente la volontà di recedere dall'acquisto dei prodotti che dovranno essere identificati con precisione, e ad essa dovrà essere allegata copia della fattura di acquisto nonché il codice dell'articolo. In caso di recesso, anche soltanto parziale, il Cliente dovrà indicare le coordinate bancarie su cui effettuare il bonifico: Codice ABI - CAB - CIN - IBAN; Numero di Conto Corrente; intestatario del conto corrente; numero della fattura.

In caso di recesso, il Cliente dovrà provvedere alla restituzione a proprie spese della merce spedendola all’indirizzo comunicato al momento dell’accettazione del reso da parte di BEST ARREDA DESIGN. Con la ricezione della comunicazione di recesso, le parti sono liberate dalle rispettive obbligazioni derivanti dall’ordine di acquisto. Qualora sia avvenuta la consegna dei prodotti, il consumatore è tenuto a restituirli entro 14 giorni lavorativi decorrenti dalla data del ricevimento del bene. Ai fini della scadenza del termine la merce si intende restituita nel momento in cui viene consegnata all'ufficio postale accettante o allo spedizioniere. Le sole spese dovute dal consumatore per l'esercizio del diritto di recesso sono le spese dirette di restituzione del bene al mittente.  

La spedizione del Prodotto al Venditore, fino all'attestato di avvenuto ricevimento nel magazzino dello stesso, è sotto la completa responsabilità del Consumatore, il quale sarà tenuto al risarcimento del danno nei confronti del Venditore in caso di sinistro, salve le responsabilità del vettore. Pertanto, in caso di danneggiamento o smarrimento del bene oggetto di restituzione durante il trasporto, il Venditore darà comunicazione al Consumatore dell'accaduto (entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del bene), per consentire a quest’ultimo di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del trasportatore da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato).

Esercitando il diritto di recesso su un singolo prodotto il cui valore ha consentito l'attivazione della promozione Spedizione Standard Gratuita all'interno di una fornitura più ampia, la promozione non sarà più applicabile; in questo caso le spese di spedizione dell'ordine verranno addebitate al consumatore come da tariffa. Se il diritto di recesso è esercitato dal consumatore correttamente BEST ARREDA DESIGN rimborserà tutte le somme versate dal consumatore. Il rimborso avviene gratuitamente, nel minor tempo possibile e in ogni caso entro 20 giorni, intesi dal ricevimento della merce da parte di BEST ARREDA DESIGN. Le somme si intendono rimborsate nei termini qualora vengano effettivamente restituite, spedite o riaccreditate con valuta non posteriore alla scadenza del termine precedentemente indicato.

Il diritto di recesso è comunque sottoposto alle seguenti condizioni:

  •  il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato (es.: accessori, software allegati, ecc...);
  • il bene acquistato dovrà essere integro e restituito nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria: manuali, cavi, ecc...), in perfetto stato di conservazione (non rovinata, strappata, danneggiata o sporcata) e munito di tutti i suoi eventuali accessori, istruzioni per l’utilizzo, documentazione e allegati. Per limitare danneggiamenti alla confezione originale si raccomanda, quando possibile, di inserirla in una seconda scatola e di non applicare all'imballo originale nastri adesivi che non siano trasparenti.
  • senza evidenti segni di uso che ne diminuiscano il valore e ne impediscano la rivendita: non verranno quindi accettati prodotti utilizzati, che riportino segni di uso diverso da quello richiesto dalla caratteristiche e dalla natura dello stesso, danneggiamento o sporcizia;
  • la spedizione del Prodotto al Venditore, fino all'attestato di avvenuto ricevimento nel magazzino dello stesso, è sotto la completa responsabilità del Consumatore, il quale sarà tenuto al risarcimento del danno nei confronti del Venditore in caso di sinistro, salve le responsabilità del vettore. Pertanto, in caso di danneggiamento o smarrimento del bene oggetto di restituzione durante il trasporto, il Venditore darà comunicazione al Consumatore dell'accaduto (entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del bene), per consentire a quest’ultimo di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del trasportatore da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato)
  • recando esternamente all'imballaggio l'etichetta per la restituzione fornita dal Venditore, in modo da permettere di identificare il cliente in modo univoco (numero dell’Ordine, nome, cognome e indirizzo)
  • in caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, BEST ARREDA DESIGN darà comunicazione al cliente dell'accaduto (entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del bene nei propri magazzini), per consentirgli di effettuare la contestazione nei confronti del corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato); in questa eventualità, il prodotto sarà messo a disposizione del cliente per la sua restituzione, contemporaneamente annullando la richiesta di recesso;
  • BEST ARREDA DESIGN non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate; al suo arrivo in magazzino, il prodotto sarà esaminato per valutare eventuali danni o manomissioni non derivanti dal trasporto. Qualora la confezione e/o l'imballo originale risultino rovinati o mancanti, l'assenza della documentazione originale integra o di accessori compresi in origine, darà a BEST ARREDA DESIGN la facoltà di trattenersi, dalle somme dovute per il rimborso, una percentuale che sarà rapportata alle spese di ripristino

 

L’esercizio del diritto di recesso è sottoposto alle seguenti inderogabili condizioni e, in particolare, il Prodotto dovrà essere restituito:

a) senza evidenti segni di uso che ne diminuiscano il valore e ne impediscano la rivendita: prodotti usati, danneggiati o sporchi non saranno accettati;

b) correttamente imballato nella sua confezione originale, in perfetto stato di conservazione (non rovinata, strappata, danneggiata o sporcata) e munito di tutti i suoi eventuali accessori, istruzioni per l’utilizzo, documentazione e allegati. Per limitare danneggiamenti alla confezione originale si raccomanda, quando possibile, di inserirla in una seconda scatola e di non applicare all'imballo originale nastri adesivi che non siano trasparenti

c) recando esternamente all'imballaggio l'etichetta per la restituzione fornita dal Venditore, in modo da permettere di identificare il cliente in modo univoco (numero dell’Ordine, nome, cognome e indirizzo)

Conformemente a quanto disposto dall'art. 57, I comma, Codice del Consumo, solo dopo la ricezione del Prodotto e dopo aver verificato positivamente il rispetto dei termini e delle modalità per l'esercizio del diritto di recesso nonché la sostanziale integrità del Prodotto e dell’imballo e fatte salve eventuali spese di ripristino per danni accertati all'imballo originale (pari al 30% del valore del prodotto, poiché questo dovrà essere rivenduto come "ricondizionato"), il Venditore procederà, nel minor tempo possibile e in ogni caso entro venti (20) giorni dalla data in cui il Venditore è venuto a conoscenza dell'effettuato esercizio del diritto di recesso, al rimborso delle somme pagate dal Consumatore (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla eventuale scelta di un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso).

La sostanziale integrità del bene da restituire è condizione essenziale per l'esercizio del diritto di recesso. In particolare, si decade dal diritto di recesso nei casi in cui si accerti:

  • la mancanza della confezione esterna e/o dell'imballo interno originale;
  • l'assenza di elementi integranti del prodotto (accessori, cavi, manuali, parti, ...);
  • il danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo trasporto.
  • nel caso in cui il prodotto sia stato messo in funzione ed utilizzato anche per breve tempo
  • puliti come in origine, senza graffi, ammaccature o danni di alcun genere

Nel caso di decadenza del diritto di recesso, BEST ARREDA DESIGN provvederà a restituire al mittente il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione. Nel periodo di recesso citato, il Cliente è responsabile dell'oggetto in qualità di custode. In caso di danneggiamento o distruzione del Prodotto durante la custodia del Cliente, quest'ultimo sarà chiamato a risponderne.


 

Art. 11. Risoluzione del contratto

11.1 Le parti convengono che il contratto si risolverà di diritto in seguito al verificarsi di uno degli inadempimenti di seguito elencati:

- violazione degli obblighi di cui all'art. 4 (Modalità d'acquisto e prezzi di vendita);

- violazione degli obblighi di cui all'art. 7 (Responsabilità);

- violazione degli obblighi di cui all'art. 9 (Obblighi dell'Acquirente):

- violazione degli obblighi di cui all'art.14 (Divieto di cessione).

11.2 Ai sensi dell'art. 1456 c.c., la parte che intenda avvalersi della risoluzione ne darà comunicazione alla controparte mediante invio di raccomandata a/r o PEC (Posta Elettronica Certificata), indicando la motivazione; gli effetti della risoluzione decorrono dalla data di ricezione della comunicazione di risoluzione risultante dalla ricevuta riconsegnata alla Parte che risolve e l'Acquirente avrà diritto esclusivamente alla restituzione dell'eventuale somma già corrisposta.

 

Art. 12 Comunicazioni

12.1 Fatti salvi i casi espressamente indicati - ovvero stabiliti da obblighi di legge - le comunicazioni tra il Venditore e l'Acquirente avranno luogo preferibilmente per il tramite di messaggi e-mail ai rispettivi indirizzi elettronici che saranno da entrambe le parti considerati valido mezzo di comunicazione e la cui produzione in giudizio non potrà essere oggetto di contestazione per il solo fatto di essere documenti informatici.

12.2 Entrambe le parti potranno in qualsivoglia momento cambiare il proprio indirizzo e-mail ai fini del presente articolo, purché ne diano tempestiva comunicazione all'altra parte nel rispetto delle forme stabilite dal comma precedente.

Art. 13. Trattamento dei dati personali

13.1 L'Acquirente dichiara espressamente di aver preso visione sia dell'informativa prevista dall'art. 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (Codice Privacy), sia della "privacy policy" del Sito.

13.2 I diritti derivanti dalla normativa sulla privacy e gli obblighi di informativa da essa nascenti a carico del Venditore sono esaminati "on line", prima del completamento della procedura di acquisto. L'inoltro della conferma d'ordine pertanto implica totale conoscenza degli stessi.

13.3 Il Titolare della raccolta e del trattamento dei dati personali è Bottelli Antonella nella sua qualità di titolare dell’impresa individuale Best Arreda Design di Bottelli Antonella. I diritti di cui all'articolo 7 sono esercitati con richiesta rivolta senza formalità al titolare, inviando una semplice e-mail all'indirizzo del Venditore, il quale è tenuto a fornire la comunicazione delle eventuali variazioni ai propri dati allo stesso indirizzo.

 

Art. 14. Divieto di cessione

14.1 Il contratto non è cedibile a terzi pena l'immediata risoluzione dello stesso.

 

Art. 15. Giurisdizione e Foro competente

15.1 Ogni controversia relativa all’ applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione dei contratti d'acquisto stipulati "on line" tramite il Sito web del Venditore è sottoposta alla giurisdizione italiana, anche secondo quanto previsto dall'art. 3, Conv. 19 giugno 1980, n. 80/934/CEE (Convenzione di Roma), sulla legge applicabile alle obbligazioni contrattuali; le presenti condizioni generali si riportano, per quanto non espressamente ivi previsto, al D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 (Codice del Consumo).

15.2 In caso di controversie derivanti dal presente contratto o ad esso collegate, le parti si impegnano a cercare tra loro un equo e bonario componimento.

15.3 Qualora la controversia non sia stata risolta bonariamente, e comunque entro sei mesi dalla data del suo inizio, la stessa sarà portata alla cognizione esclusiva del Foro nel cui circondario ha il proprio domicilio l'Acquirente/Consumatore secondo quanto previsto dal D.Lgs. 206/05; nell'ipotesi in cui l'Acquirente non rivesta lo status di consumatore finale si conviene che ogni controversia, anche in deroga alle norme relative alla competenza territoriale, sarà di esclusiva competenza del Foro di Bergamo.

 

Art. 16. Clausole finali

16.1 Il presente contratto abroga e sostituisce ogni accordo, intesa, negoziazione, scritta od orale, intervenuta in precedenza tra le parti e concernente l'oggetto di questo contratto.

 

Art. 17. Legge applicabile e rinvio.

17.1 - Il presente contratto è regolato dalla legge italiana.

17.2 - Per quanto qui non espressamente disposto valgono le norme di legge applicabili ai rapporti e alle fattispecie previste nel presente contratto e, in ogni caso, le norme del Codice Civile e del D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 (Codice del Consumo).

ESPRESSIONE DEL CONSENSO ATTRAVERSO IL SITO

Con la conferma dell’ordine di acquisto,  l’acquirente dichiara di accettare i termini e le  condizioni generali di vendita. L’acquirente ha facoltà di ottenere copia delle presente condizioni contrattuali attraverso l’attivazione del proprio mezzo di stampa.

 

ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI DA PARTE DELL'ACQUIRENTE

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 c.c., l'Acquirente dichiara di aver attentamente letto il contratto e di approvare espressamente le seguenti clausole:

Art. 4 (Modalità d'acquisto e Prezzi di vendita),

Art. 5 (Conclusione del contratto),

Art. 6 (Modalità di consegna),

Art. 7 (Responsabilità),

Art. 8 (Garanzie e modalità di assistenza),

Art. 9 (Obblighi dell'Acquirente),

Art. 11 (Risoluzione del contratto),

Art. 13 (Trattamento dei dati personali),

Art. 15 (Giurisdizione e Foro competente),

Art. 17 (Legge applicabile e rinvio).