Blog News / Interior designer o venditore?

Interior designer o venditore?

Interior designer o venditore?

Quando accettare consigli dalla persona sbagliata è a tuo rischio e pericolo


Sai che differenza c’è tra un Interior Designer ed un Venditore ?


L’Interior Designer, o comunemente chiamato anche Arredatore d’Interni, è un PROFESSIONISTA che lavora e progetta prestando particolare attenzione agli aspetti  pratici  e funzionali del vivere la casa, ad esempio :

  • - che i mobili abbiano il giusto dimensionamento ;
  • - che siano rispettati gli spazi di passaggio ;
  • - che gli arredi siano disposti in modo comodo e funzionale ;
  • - che i materiali e le tecnologie siano di buona qualità ;
  • - che tutto l'ambiente sia in armonia per dare una sensazione gradevole e riposante ;
  • - che le esigenze del suo committente vengano REALMENTE soddisfatte grazie al fatto di saperlo ascoltare e comprendere.


Un Venditore nel settore dell’arredamento, invece, a volte chiamato anche erroneamente Arredatore, è anch’esso un PROFESSIONISTA ma che, in realtà, è più motivato ad ottenere la vendita piuttosto che a soddisfare le esigenze dei propri clienti. Tutti i venditori vengono retribuiti principalmente con percentuali sulle vendite e magari con un minimo di fisso mensile.

Quindi inevitabilmente scatta fra loro la competizione, la gara a chi fattura di più e capirai che in questo caso il fattore primario non è di sicuro l’interesse per il cliente.

I grandi negozi infatti concentrano tutte le loro forze nel ricercare professionisti della vendita, efficienti, che sappiano gestire le obiezioni e chiudere velocemente una vendita.

Verificate pure all’interno dei negozi dove le offerte “scadono Domenica”, oppure nei grandi centri dove se non uscite con un contratto firmato vi “minacciano” dicendovi che non potrete più accedere alle loro offerte e ai loro sconti …

 

Fatta questa dovuta premessa, oggi voglio raccontarti cosa che mi sta succedendo sempre più spesso.

Sto ricevendo tantissime richieste di consigli via mail su come arredare il soggiorno, come sistemare una cameretta per bambini, come allestire una cabina armadio, etc … e purtroppo mi capita di ricevere richieste da clienti che hanno da poco acquistato elementi del loro arredamento ( divani, poltrone, letti, etc … ), accorgendosi a posteriori che ciò che hanno acquistato non è adatto in casa loro e mi chiedono aiuto per cercare di sistemare una situazione ormai compromessa.

Ti farò un esempio pratico, uno che può valere per tutti :

una cliente mi contatta confessandomi che ha acquistato un divano con penisola c/o uno di quei negozi che pubblicizzano “offerta SOLO fino a domenica”… conosci?

Bene, conquistata sia dal modello che dal prezzo ; presa dalla “fretta dell’offerta” e probabilmente dal venditore pressante interessato solo a concludere la vendita, ha firmato “L’AFFARE”, senza possibilità di ripensamento e/o sostituzione.

Giorni dopo il suo acquisto viene consegnato … e cosa scopre ?

  • - Che il divano da lei scelto è troppo grande
  • - la penisola che tanto desiderava disturba un punto di passaggio
  • - e che non può nemmeno sostituirlo …

ora si trova in casa un divano enorme, con una chaise longue invadente che le occupa inutilmente parte della stanza - non valorizzando il suo soggiorno -, danneggiando oltretutto la disposizione degli spazi rimanenti rendendoli stretti e angusti.


Cosa vorresti dire in questi casi se non : “mi spiace, hai comprato un divano sbagliato per il tuo soggiorno” ?

Capita a volte di farci prendere dall’ansia dalle migliaia di offerte “a scadenza” che troviamo sia online che offline, ma quante volte ti è capitato di fare l’acquisto sbagliato solamente perché non pensavi di aver bisogno di un aiuto o di un consiglio in più ?

Se capita con un oggetto di poco valore, in tutti i sensi, una volta passata l’arrabbiatura, te ne fai una ragione, ma con un oggetto di arredamento con costi nettamente differenti e che dovrà rimanere a lungo alla tua vista … dubito che l’arrabbiatura passi in fretta.

 

Ed ecco, che è proprio per questo che voglio rivelarti 5 PICCOLI SEGRETI che ti metteranno in guardia quando dovrai acquistare l’arredamento per la tua casa e ti aiuteranno facendoti fare la scelta giusta :

1 - Tieni sempre con te una piantina del locale da arredare comprensiva di misure e mostrala a chi ti seguirà nell’acquisto. E’ fondamentale per capire come sono disposti gli spazi.
 
2 - Fai delle foto al locale – ormai siamo tutti dotati di cellulare che scatta anche le foto – e mostrale a chi dovrà seguirti nella progettazione, così potrà avere un idea più realistica dell’ambiente da ammobiliare.
 
3 - Racconta di te, della stanza che devi arredare e come la vivi, queste notizie saranno “Oro” per chi dovrà aiutarti nella scelta.

Esempio :

devi arredare un soggiorno ? Ti piace il calcio e inviti spesso tanti amici a vedere la partita ?

Un grande divano potrebbe fare al caso tuo ma, se non hai spazio per un grande divano, magari tanti pouf o mobili trasformabili che all’occorrenza possono diventare delle sedute extra faranno al caso tuo.

Devi arredare una cucina ma non sei mai a casa e il tuo massimo sforzo è cucinare un uovo sodo ?

Inutile consigliarti elettrodomestici costosissimi e iper-tecnologici.
Un frigorifero capiente, un piano cottura a gas facile da pulire ed un forno semplice e tradizionale potrebbero essere la tua soluzione ideale.
 
4 - Diffida da chi ti mette fretta per concludere un contratto, la maggior parte delle volte sta pensando alla SUA provvigione e non alle TUE esigenze.
 
5 - Attenzione anche ai prodotti in esposizione. I negozi vendono i prodotti esposti – spesso per rinnovare gli ambienti - con forti sconti ma senza la possibilità di sostituzione.    
Dicesi “VISTO e PIACIUTO”.    
 

Non fate lo stesso errore della cliente che mi ha chiesto aiuto per sistemare una situazione ormai compromessa.   

Chiedete un consiglio in più, non fatevi prendere dalla fretta, fate un sospiro, dormiteci sopra e affidatevi a dei VERI PROFESSIONISTI che sappiano ascoltarvi.

 

Vi starete chiedendo ora com’è andata a finire con la cliente che ha acquistato il divano sbagliato …

E’ riuscita fortunatamente a rivenderlo ad una famigliare a cui serviva proprio un divano delle stesse dimensioni e della stessa disposizione ed ha acquistato da me un divano nuovo, artigianale, dopo essere state insieme in azienda a vedere la produzione e a scegliere il modello più adatto alle sue esigenze.


Ma questa è un'altra storia … :)



Ti lascio con una riflessione : ma se invece non avesse trovato il modo di “liberarsi” di quel divano ? …

 

Quindi, se hai comprato casa nuova e devi arredarla da zero o semplicemente vuoi cambiare mobili e hai bisogno di un consiglio di un PROFESSIONISTA, mandami una mail a info@bestarreda.it, sarò felice di poterti essere d’aiuto.

Insieme troveremo la soluzione più adatta a te.

Iscriviti anche alla nostra Newsletter, riceverai tanti utilissimi consigli per arredare la tua casa e riceverai uno sconto del 5% sul tuo primo acquisto :)


Spero di trovarti presto,

Antonella

Lascia un commento